La storia di Bigpoint 2008

Nel 2008 il portale comprende più di 30 giochi online e molti di essi sono tradotti in 15 lingue. Alla fine di quest’anno, gli utenti registrati raggiungono quota 45 milioni e viene creato un nuovo design ed un nuovo motto:

Bigpoint – You’ll never play alone

Agli investitori principali GMT e NBC Universal (Peacock Equity Fund) passa la proprietà di Bigpoint GmbH e nei giochi viene integrata la pubblicità di marchi famosi come: Maybelline Jade, C&A, Umbro, FIBA, telefonbuch.de. Sempre in quest’anno Bigpoint acquisisce la licenza di “Fragoria”, il broswer game russo di ultima generazione con grafica in 3D isometrica.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Bigpoint, Storia e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a La storia di Bigpoint 2008

  1. Pingback: La storia di Bigpoint 2008 | Esperto SEO

  2. Pingback: La storia di Bigpoint 2008 | Directory Gratis

  3. Pingback: La storia di Bigpoint 2008 | TuttoBlog.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...